Luigi Zingales
Wake Up, Italia! Pamphlet per la ricostruzione del Paese
March 27, 2019 Comments.. 143
Wake Up Italia Pamphlet per la ricostruzione del Paese La storia sempre il prodotto di ci che mettiamo in campo Per questo motivo studenti cittadini ed accademici di primo piano hanno deciso in modo molto pragmatico e post ideologico di riunire le prop

  • Title: Wake Up, Italia! Pamphlet per la ricostruzione del Paese
  • Author: Luigi Zingales
  • ISBN: 8890838302
  • Page: 323
  • Format:
  • La storia sempre il prodotto di ci che mettiamo in campo Per questo motivo studenti, cittadini ed accademici di primo piano, hanno deciso in modo molto pragmatico e post ideologico, di riunire le proprie idee e proposte per un cambiamento non solo politico ma pure individuale, in cui ognuno di noi pu sentirsi entusiasticamente coinvolto Un pamphlet nobile e popolare, un invito sincero a divenire noi stessi protagonisti di quel cambiamento che vogliamo Introdotto da Federico Fubini, giornalista economico del Corriere della Sera, il libro composto dagli interventi di Luigi Zingales, Marco Mari, Mario Bertolissi, Francesco Daveri, Claudia Mancina, Francesca Di Lisa, Irene Guida, Paolo Gubitta, Maurizio Martini, Luca Romano, Francesca Mazzonetto e Luigi Borgo.

    • Best Read [Luigi Zingales] ò Wake Up, Italia! Pamphlet per la ricostruzione del Paese || [Self Help Book] PDF ✓
      323 Luigi Zingales
    • thumbnail Title: Best Read [Luigi Zingales] ò Wake Up, Italia! Pamphlet per la ricostruzione del Paese || [Self Help Book] PDF ✓
      Posted by:Luigi Zingales
      Published :2019-03-27T17:29:55+00:00

    1 Blog on “Wake Up, Italia! Pamphlet per la ricostruzione del Paese

    1. Alessandro says:

      Gli articoli sono stimolanti e guardano il sistema Italia da vari punti di vista. Ogni esperto descrive la realtà Italiana con una chiave di lettura particolare. Interessante e stimolante ma non impegnativo.

    2. Bettina says:

      Una raccolta di saggi chiara e concisa che segnala gli aspetti nevralgici dell'ordinamento statale ed esorta a porvi rimedio per non andare incontro a un inarrestabile declino!

    3. george says:

      Finalmente proposte concrete per il Paese. Proposte che possono far nascere un vero e proprio dibattito nel Paese. Finalmente non più questioni fittizie e superficiali, non più solo discussioni sulle politics (destra e sinistra), ma sulle policies, cioè sulle cose che si possono fare per migliorare un Paese nobile e vecchio come il nostro.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *